Goldrake subisce gli attacchi del mostro di Vega

Atlas Ufo Robot 06 – Attacco a Tokio. (3di3)

Alcor porta gli ostaggi, ormai per la maggior parte svenuti, sull’autobus e li lega ai sediolini, poi sale sul suo disco. Adesso tocca a Goldrake aprire un varco con le lame rotanti, il mostro spaziale si circonda di fumo mimetico, impedendo ad Actarus di procedere.

Ma con i disintegratori paralleli Goldrake rimuove la cortina di fumo e con precisione chirurgica le lame rotanti tranciano la corazza del mostro, Alcor spinge i veicoli verso la libertà. Goldrake esce dal suo disco e mentre è in volo dolcemente afferra i gli automezzi e li posa in salvo sulla terra ferma.

Adesso bisogna chiudere i conti col mostro di Vega che rabbioso si scaglia contro Goldrake. Alcor, col suo disco, si fa catturare coi denti dalla testa di cane del mostro spaziale, Goldrake gli recide il capo con l’alabarda spaziale, Gandal e Hydargos sono ancora una volta sconfitti. Alcor viene portato in trionfo come unico salvatore e si sorbisce i baci della mamma grassona di Banta. Actarus guarda la scena divertito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *